Il magazziniere al centro di tutto

In questo articolo vedremo come d’ora in poi dobbiamo riconoscere il magazziniere al centro di tutto.

Infatti tu non conosci perfettamente i tuoi costi totali dell’imballaggio.

Steve Jobs diceva che dobbiamo essere un pazzo con una visione.

La mia è spiegare i costi dell’imballaggio:

  • Il costo diretto dei materiali
  • Il costo orario del magazziniere
  • Il costo di gestione operativa (ufficio acquisti, contabilità, scorte, spazio di magazzino…)
  • La percentuale di resi e rotture
  • La qualità della fornitura percepita dal tuo cliente
  • L’immagine globale della tua azienda

Il magazziniere al centro di tutto

Ogni azienda ha le sue priorità e i suoi problemi, ma se vogliamo semplicemente analizzare i costi, dobbiamo mettere il magazziniere al centro di tutto.

Quanto costa un magazziniere? Mediamente 30.000 euro all’anno, e contando ferie , permessi, malattie, liquidazione etc. Possiamo ipotizzare 24 € all’ora, pari a 40 centesimi al minuto, 13 vecchie lire al secondo.il magazziniere al centro di tutto

Per nastrare una scatola di dimensione media, servono 1,5 metri di nastro.

Usando il nastro migliore (il TORINO TAPE) spendi 2 centesimi, usando il più economico ne spendi uno.

Il risparmio per scatola ti paga meno di due secondi del tempo del tuo magazziniere.

Non parliamo del film estensibile, in cui con ABIABI non solo fai lavorare più rapidamente e con meno fatica il tuo magazziniere, ma spendi anche meno per il film necessario ad avvolgere un bancale.

E poi il magazziniere con un prodotto scadente lavora peggio, si arrabbia, gli viene la gastrite o il mal di schiena e si mette in mutua.

In tante applicazioni va benissimo usare un prodotto economico (non scadente) adeguato a come lo usa il tuo magazziniere. Quello che ti voglio far capire  è che devi far leggere il nostro blog al tuo magazziniere, poi chiedergli consiglio su tutti i prodotti che usate.

Tu puoi leggere le strategie per guadagnare con l’imballaggio, lui gli articoli tecnici sui prodotti;  poi per prendere le migliori decisioni vi manca solo il consiglio di un esperto:

Scrivetemi a info@abimballaggio.com o chiamatemi allo 011/273.55.91 per ottenere una consulenza.

Se ognuno di voi due mi scrive almeno  5 righe su quelli che sono i suoi problemi di imballaggio, avrete un’ora di consulenza gratuita, invece di pagarla 300 euro.

Il mio primo consiglio è di investire i 300 euro risparmiati  per far lavorare al meglio il magazziniere.

CLICCA QUI per scrivermi e avere una consulenza gratuita!

 

Lascia un commento