Rispondiamo alle domande degli uffici acquisti sul film estensibile

Perché l’acquisto di film estensibile rispetti le esigenze specifiche di un’azienda occorre il parere di un esperto.

Io sono Sergio Ferraris, l’esperto NUMERO 1 del film estensibile con 40 anni di esperienza nel settore degli imballaggi, e comincio a rispondere alle domande frequenti dell’ufficio acquisti sul film estensibile in questo articolo e nel video che segue.

Le domande sull’acquisto di film estensibile

Ti spiego come scegliere i diversi formati di film estensibile, le differenze tra 23 micron standard e coestruso, le condizioni necessarie perché convenga acquistare un avvolgipallet. Le mie risposte alle domande frequenti ti consentiranno di limitare i costi, quando possibile, e riconoscere le lavorazioni che non richiedono un film estensibile ad alte prestazioni, per le quali puoi contare su un notevole margine di risparmio.

Le domande a cui abbiamo risposto sono queste:

  • 1) Qual è il costo al chilo più conveniente per l’acquisto di film estensibile?

Il film estensibile a volte è venduto al chilo, a volte a bobina: bisogna capire esattamente qual è la soluzione migliore. Se andiamo a confrontare lo stesso prodotto, ovviamente l’ufficio acquisti dovrà andare a scegliere quello che è il costo al chilo più conveniente. Noi siamo molto bravi, perché riusciamo a proporre ZERES, un film estensibile che ci arriva dall’Arabia di altissima qualità, con un prezzo al chilo molto molto basso perché siamo molto efficienti in tutte le nostre strutture.

Poi ci sono dei prodotti con caratteristiche particolari, per esempio i film sottili come il nostro Abiabì, che hanno un prezzo al chilo più elevato ma che permettono di avere una maggiore redditività e quindi riducono il costo totale di avvolgimento di un bancale perché si consuma meno film.

  • 2) Quali vantaggi può comportare la scelta di cambiare fornitore?

Cambiare fornitore presenta dei vantaggi e degli svantaggi. Uno dei vantaggi è che se voi avete diversi fornitori e li mettete in concorrenza l’uno con l’altro, potete spesso riuscire a ottenere un prezzo migliore o delle condizioni migliori. Uno dei difetti che può dare questo tipo di discorso è che magari se scegliete il fornitore con il prezzo più basso vi dà un film che non ha le caratteristiche tecniche ottimali per la vostra necessità.

Prima di cambiare fornitore dovreste avere ben definito le caratteristiche del film che va bene per voi – per esempio noi raccomandiamo sempre di badare con attenzione che il film sia fatto totalmente con materiale vergine, anche se si tratta di film manuale – e poi a quel punto scegliere fra fornitori che vi propongono quel materiale chi vi propone il prezzo migliore.

  • 3) Può convenire comprare film estensibile economico in caso di esigenze non particolarmente complesse?

  • 4) Esiste un film specificamente consigliato se abitualmente le operazioni di magazzino sono compiute da esterni all’azienda (come gli interinali, o gli stessi trasportatori)?

  • 5) In quali casi conviene acquistare un avvolgipallet?

  • 6) Quanto film dobbiamo procurarci per avere una buona scorta?

  • 7) È possibile acquistare film estensibile di colore opaco?

  • 8) In quanti formati è possibile acquistare il film estensibile?

  • 9) Il film estensibile è disponibile anche in versione stampata – personalizzabile?

CLICCA QUI E SCOPRI LE RIMANENTI RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ FREQUENTI SUL FILM ESTENSIBILE DAL PUNTO DI VISTA DELL’UFFICIO ACQUISTI !

Oppure guarda il video riepilogativo con le risposte alle domande frequenti sul film estensibile degli Uffici Acquisti!

Oltre al film estensibile utilizzi anche il nastro adesivo?
Scopri le mie risposte alle domande frequenti  dell’ufficio Acquisti sul nastro adesivo! Clicca qui!

Vuoi una consulenza con l’ing. Ferraris per trovare e provare il film estensibile perfetto per te e la tua azienda?
CLICCA QUI E COMPILA SUBITO IL MODULO!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy