Informazioni generali sul pluriboll

In questo articolo daremo delle informazioni generali sul pluriboll.

Informazioni generali sul pluriboll: che cos’è il esattamente?

ll pluriboll è un materiale plastico flessibile trasparente, usato comunemente per l’imballaggio. È costituito da 2 o più strati di cui uno liscio e uno sagomato a bolle di vario diametro. Le bolle sono riempite d’aria per assicurare una elevata protezione antiurto.informazioni generali sul pluriboll

Le bolle hanno una forma di semisfera. I diametri più utilizzati sono 10 mm (bolla piccola) e 25 mm (bolla grande).

Il pluriball di base è costituito da due strati, uno liscio e uno a bolle. Può essere accoppiato (sul lato con le bolle) con vari materiali. In particolare con un film di politene in HD, una carta Kraft e un politene espanso (spugnetta o foam)

Che tipo di pluriboll va meglio per me?

Anzitutto va precisato che il pluriball è un materiale protettivo con ridotta resistenza al graffio e alla perforazione.

L’uso ottimale del pluriball prevede di avvolgere l’oggetto da proteggere con due strati di pluriball o inserirlo in un altro imballo che faccia da protezione esterna.

In questo modo anche se una bolla si buca o scoppia non ci sono punti di debolezza nella protezione. In alternativa si può utilizzare un pluriball più robusto in materiale antistrappo o un accoppiato pluriball/carta kraft, con la carta verso l’esterno, come si fa per proteggere nei traslochi i mobili di elevato pregio.

Le bolle grandi, con diametro 25 mm, danno una protezione inferiore rispetto a due strati di bolle da 10 mm. Queste bolle sono consigliate quando si inseriscono pezzi in un sovrimballo molto grande. Servono infatti per riempire meglio gli spazi vuoti e bloccare saldamente i pezzi imballati, soprattutto quando questi sono fragili e di alto valore.

Un elemento fondamentale da valutare è il rapporto fra la protezione desiderata e il costo dell’imballo. A parità di altre condizioni un oggetto che vale 1.000 euro meriterà un imballo protettivo migliore (e più costoso) di un oggetto che valga 10 euro. Un altro elemento importante è la difficoltà e la lunghezza del viaggio e il costo di eventuali interventi in garanzia. Lo stesso oggetto elettronico potrà essere protetto con un imballo da un euro per spedizioni di pochi chilometri di distanza, e con un imballo a più strati, magari con doppio spessore di pluriball, per una spedizione in Australia, anche se il costo dovesse salire a 10 euro.

Se queste informazioni generali sul pluriboll non ti sono bastate, clicca qui per visitare il nostro sito.

Compila, invece, il modulo sottostante per ricevere subito in regalo il nostro fantastico ebook sul pluriboll!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy