Come risparmiare sul nastro adesivo

Il prezzo del nastro adesivo non aumenta mai. È l’unico prodotto di imballaggio in cui lo sviluppo della tecnologia ha permesso di eliminare ogni aumento, ma esistono comunque delle opzioni utili a risparmiare.

Come risparmiare sul nastro adesivo a Torino

Nel nostro ingrosso di Torino proponiamo delle opzioni valide per risparmiare sul costo del nastro adesivo per nastrare le scatole.

  • Il nastro “CONTOTERZI” per chi deve chiudere tante scatole (costa solo 0,89 € a rotolo).
  • Il nastro ”ABIGOLD PLUS” per chi vuole un nastro più spesso, con colla adatta a tutti i materiali, e che pur avendo lunghezza doppia costa meno di 1 euro a rotolo.
  • Altrimenti valutate il costo totale di chiusura scatola. A volte conviene spendere qualcosa in più per il nastro e risparmiare sul tempo di lavoro del magazziniere.

GUARDA IL VIDEO DELLE DOMANDE DEGLI IMPRENDITORI SUL NASTRO ADESIVO

Quanto costa nastrare una scatola

Avete mai considerato quanto vi costa nastrare una scatola in termini economici complessivi?

Nell’azione “nastrare una scatola” intervengono i seguenti costi:

  • costo della scatola
  • costo del nastro adesivo
  • costo orario del magazziniere per nastrare la scatola

Costo per nastrare una scatola con nastro standard

Con un nastro standard il costo per nastrare una scatola media è di circa 0,22 euro (0,20 € di costo orario del magazziniere e 0,02 € di nastro).

Per nastrare una scatola media (cm 50x50x30) sopra e sotto con un nastro standard, ci vuole attenzione: premere il nastro, non elasticizzarlo, curare le alette: servono 40 secondi (prove operative di ab su un campione di 20 clienti), il costo del magazziniere è quindi di 20 centesimi. Occorrono poi 1,50 metri di nastro (alette da 12/13 cm sopra e sotto).

Il nastro standard costa mediamente 1,2 centesimi al metro lineare quindi il nastro costa meno di 2 centesimi (circa 1,8/1,9 centesimi), e il costo totale della nastratura standard diventa 22 centesimi.

Costo per nastrare una scatola con un nastro rinforzato

Con il nastro rinforzato il costo scende a soli 0,18 € (0,15 € di magazziniere e 0,03 € di nastro).

Con un nastro più largo, più spesso, più rigido, e con il 50% in più di colla modificata per avere la massima appiccicosità, a parità di condizioni, il magazziniere lavora meglio, senza intoppi, senza rotture e può chiudere una scatola in 30 secondi, invece che 40.

Il costo del magazziniere scende a 15 centesimi, quello del nastro sale a 3 centesimi, ed il costo totale per nastrare una scatola scende da 22 a 18 centesimi (risparmi il 20%). Qui trovate il nostro nastro rinforzato in fibra di vetro.

Quale nastro adesivo rinforzato comprare a Torino

Nel nostro stabilimento di Torino produciamo dei nastri adesivi rinforzati che rispondono alle caratteristiche che abbiamo descritto sopra e che permettono di risparmiare sul costo del magazziniere nastrando le scatole in modo soddisfacente, efficace ed efficiente.

GUARDA IL VIDEO SU NASTRABÌ PRESA CEMENTO

Nastro adesivo economico a Torino

Molti nostri clienti ci chiedono un nastro adesivo economico che però non dia problemi nel normale utilizzo lavorativo (chiusura scatole per trasporto o immagazzinamento). In pratica ci chiedono un prodotto che funzioni e che, contemporaneamente, consenta loro di risparmiare.

Qual è il nastro adesivo più economico?

Per abbattere i costi il tipo di supporto ideale è in PPL,  un supporto in polipropilene, più moderno, ecologico e naturalmente più economico del supporto in PVC (a parità di colla un supporto in PPL è più economico di circa il 35% rispetto ad un supporto in PVC).

La colla più economica è quella acrilica. Questa colla permette un ulteriore risparmio del 20% rispetto ad una colla in gomma naturale.

Al costo di un nastro adesivo concorrono anche tutta una serie di costi accessori, e cioè costo di produzione, costo del mandrino (anima), costo di trasporto e costo di magazzinaggio.

Per abbattere questi costi una buona idea è quella di utilizzare nastri dalla lunghezza doppia. (132 metri invece dei normali 66)

Un nastro lungo il doppio permette di produrre nastri con un tempo di produzione inferiore = meno costi di produzione.

Il costo del mandrino (quindi materiale che non si utilizza ai fini della nastratura) si dimezza. Infatti per la stessa lunghezza paghi un mandrino invece di due.

Nastri lunghi il doppio sono molto meno ingombranti = il costo del trasporto si dimezza.

Per la stessa ragione dimezzi il costo delle scatole; di conseguenza dimezzi anche i costi di stoccaggio o magazzinaggio del nastro.

Nastro adesivo doppia lunghezza

Il nastro adesivo in PPL con colla acrilica da 132 metri è il nastro più economico per soddisfare le vostre esigenze per nastrare scatole standard.

Utilizzare nastri più lunghi di 132 metri comporta un eccessivo peso del nastro stesso e una mancanza di praticità che rende il lavoro più faticoso quindi più dispendioso di energie fisiche, e alla lunga meno profittevole.

Se invece hai esigenze che vanno oltre quella di nastrare scatole standard (chiusura scatole polverose o applicazioni su materiali difficili quali plastica, metallo o altro) esistono soluzioni più appiccicose e adesive.

Come risparmiare sull’imballaggio

Noi siamo impegnati a garantire ottime condizioni accessorie, e soprattutto un prezzo circa il 10% più basso della media di mercato.

Non abbiamo venditori (lavoriamo con il sito e con le mail) e abbiamo forti risparmi negli acquisti perché facciamo volumi molto elevati.

Abbiamo scelto di utilizzare tutti i nostri risparmi di efficienza per ridurre al minimo il tuo prezzo di acquisto.

  • Telefonaci allo 011/2735591 per ricevere documentazione dettagliata.
  • Telefonaci allo 011/2735591 per un check-up gratuito (in Torino e provincia).

L’imballaggio non è composto solo da prodotti banalizzati, dove conta solo il prezzo; dovete valutare soprattutto l’efficienza del lavoro del magazziniere, e la qualità che volete trasmettere al vostro cliente.

  • Richiedi una consulenza a pagamento allo 011/2735591.

A volte ci sono progetti complessi oppure preferite avere una valutazione dettagliata di diverse alternative, che voi approfondirete in seguito per fare una scelta.

SCARICA LA GUIDA IN PDF

Condividi con i tuoi colleghi e amici!