Esistono diversi formati di carta igienica; a parte i foglietti singoli interfogliati, che hanno una ridottissima diffusione avremo:

  • ROTOLI STANDARD TIPO DOMESTICO: sono utilizzati nelle case e nei piccoli uffici, normalmente a due veli: i rotoli possono contenere da 125 a 500 strappi, in confezioni che vanno da 2 a 20 rotoli.
  • ROTOLI JUMBO PER I DISPENSER: sono utilizzati dai grandi consumatori, normalmente a due veli: i rotoli jumbo hanno lunghezze da 280 a 300 metri e un diametro di 25 centimetri; i mini jumbo, adatti a piccoli dispenser hanno un diametro di 18-19,5 cm. E una lunghezza intorno ai 180 metri.  Per i rotoli jumbo il numero degli strappi è poco significativo, perché comunque la carta viene tagliata dalla lama del dispenser. ‘E preferibile un rotolo senza pretagli;  alcuni produttori li allestiscono  con strappi variabili da 9 a 30 cm di lunghezza, ma questo può portare a una rottura del rotolo all’interno del dispenser, con qualche problema di uso.. Conviene pertanto valutare un costo al metro lineare.

I diversi formati di carta igienica

CARTA IGIENICA IN ROTOLI PICCOLI

Sono le classiche confezioni che si trovano anche al supermercato, per uso domestico o per piccoli uffici.

CONSIGLIO BASE:  un rotolo lungo ha un costo/strappo molto più basso. Infatti:

  • il costo dell’anima interna è suddiviso fra molti più strappi
  • le macchine girano più veloci e in modo più efficiente, se il cambio rotolo avviene meno di frequente
  • Il costo dell’imballo per strappo è più basso se ci sono tanti strappi
  • Il trasporto incide meno, perché in un metro cubo ci stanno molti più strappi

Vi conviene comprare i pacchi da 4 rotoli da 500 strappi. Il risparmio per strappo arriva al 30/40% rispetto ai rotoli con 125 strappi

ECCEZIONI : quando conviene usare un rotolo con meno strappi:

  • Se il consumo di carta è molto ridotto
  • Se il bagno è aperto a tutti, e vi rubano la carta igienica
  • Se avete poco spazio, un portarotolo piccolo e un rotolo da 500 strappi non ci sta.

La soluzione migliore è un rotolo da 280/300 metri . Se viene realizzato su macchinari superautomatici  di ultima generazione si riesce ad avere un costo a strappo molto conveniente.

QUANTO DEVE COSTARE UNO STRAPPO ? A pari qualità, una carta igienica a due veli in cellulosa microgroffata può costare da 0,80 a 1,50 euro ogni 1.000 strappi.

I NOSTRI CONSIGLI : anzitutto confrontate sempre il costo a strappo

  • Non comprate da chi vuole vendervi a rotolo, senza dirvi il numero di strappi, e questo sia nei supermercati che dai fornituristi. Di solito i pacchi con tanti rotoli hanno pochi strappi
  • State attenti a chi costa più di 1 euro ogni 1.000 strappi
  • Ricercate le promozioni

CARTA IGIENICA IN ROTOLI GRANDI

Sono i rotoli che vanno inseriti nei dispenser.

Bisogna anzitutto capire se voi utilizzate un dispenser standard. Quasi tutti i dispenser possono essere utilizzati con un rotolo standard. Di solito si utilizza il maxi jumbo, con diametro di 25 centimetri. In alternativa si può prendere il minijumbo, con un diametro di circa 19 cm. Viene usato nei dispenser supercompatti per bagni molto piccoli, o nei dispenser a doppio rotolo, utili per avere sempre una scorta disponibile.

I diversi prodotti sono molto simili fra loro, per cui è da valutare soprattutto il prezzo e la comodità di acquisto, visto che si tratta di un prodotto di basso costo e alto volume

IL NOSTRO CONSIGLIO : prendete in considerazione la carta in cellulosa ecologica; è un po’ meno bianca, ma per usi di grosse quantità va molto bene, perché la robustezza e la morbidezza sono analoghe a quelle della carta in pura cellulosa. Farete del bene sia all’ambiente che al vostro portafoglio.

Se siete interessati ad altre informazioni sui diversi formati di carta igienica e non solo, compilate subito il modulo qui sotto e iscriviti alla newsletter!

[activecampaign form=71]

Condividi con i tuoi colleghi e amici!