Se vuoi lavorare di meno e guadagnare di più la soluzione è molto semplice, devi inscatolare il tuo lavoro.

E come si fa?

Suddividi tutte le tue attività in 3 categorie:

  1. Il lavoro facile e ripetitivo lo metti nella scatola verde
  2. Il lavoro regolare, ma che solo tu sai svolgere bene, va nella scatola arancione
  3. Il lavoro creativo e mirato allo sviluppo aziendale è per la scatola rossa

Ho capito l’idea, ma poi cosa succede?

Per il lavoro della scatola verde prepari le istruzioni per l’uso, che siano chiare anche per un principiante, e ti prendi un tirocinante a cui farli fare.

Per il lavoro arancione, ti organizzi meglio, studiando la maniera di essere più efficiente e di farlo bene in meno tempo

Per quello rosso, ti studi un progetto per volta, lo concordi con i capi e i colleghi, e lo segui con la massima attenzione finchè non lo porti a termine.

Ho capito poco su come lavorare di meno e guadagnare di più, mi puoi fare un esempio pratico?

Lavorare di meno e guadagnare di più

INSCATOLIAMO IL LAVORO DELL’UFFICIO ACQUISTI

Ho creato questo esempio sulla base di come lavoravamo noi in passato, ma ogni azienda e ogni reparto aziendale può seguire lo stesso schema.

Ecco un esempio di lavoro per la scatola verde

Ogni 10 giorni circa, riordiniamo al solito fornitore dei prodotti standard. Le istruzioni sono: controlla le scorte esistenti, i livelli di scorto minima e massima, eventuali ordini a programma da evadere, il venduto degli ultimi 3 mesi.

Abbiamo preparato un foglio excel, dove inserendo questi dati, viene calcolato il quantitativo che conviene ordinare.  Se la quantità è bassa, non si ordina e si aspetta la prossima valutazione; se è media, il tirocinante manda direttamente l’ordine al fornitore con un modulo prestabilito; se la quantità è alta, passa la segnalazione e chiede istruzioni prima di ordinare.

Risparmio di tempo per  il responsabile acquisti: 6 ore alla settimana, e il tirocinante in genere lavora in modo più organizzato e preciso, perché ha più tempo a disposizione.

Ecco un esempio per la scatola arancione

I rappresentanti dei fornitori possono portare notizie interessanti, ma fanno perdere molto tempo. Abbiamo ipotizzato di concentrarli in due giornate, e di riceverli su appuntamento.

Abbiamo inviato a tutti una comunicazione, dicendo che per fissare un appuntamento devono mandarci una mail, indicando il motivo per cui richiedono l’appuntamento. Se il motivo giustifica una visita (per esempio presentare il campione di un nuovo prodotto) fissiamo l’appuntamento. Se si tratta solo di uno sconto o di un’offerta, chiediamo che ci vengano trasmessi via mail.

Risparmio di tempo: 2 ore alla settimana, e maggiore disponibilità e attenzione per le nuove opportunità che compaiono sul mercato

E per finire la scatola rossa

lavorare di menoQui però preferisco darti un suggerimento per la tua attività.

Potresti fare l’analisi del nastro adesivo; quanto costa il nastro, quanto il tempo del magazziniere, quanto i danni al tuo prodotto o alla tua immagine per una cattiva nastratura etc.

Puoi vedere come fare in questo nostro articolo

Quando hai finito, vai dal tuo capo, e gli spieghi come far funzionare meglio il lavoro globale; ti rendi prezioso anche per il capo magazziniere e il responsabile della qualità.

Risparmio di tempo: 8 ore alla settimana sul lavoro di base, e così hai tempo per iniziare un percorso di crescita, prezioso per te e per la tua azienda.

Vuoi ricevere istruzioni più dettagliate su come lavorare di meno ed inscatolare il tuo lavoro?

CLICCA QUI per ottenere il manuale base, e richiedere un eventuale intervento dell’ing. Ferraris, gratuito o a pagamento

Condividi con i tuoi colleghi e amici!