Nastro adesivo per imballaggio

Il nastro adesivo per imballaggio è l’alleato insostituibile di ogni imballo che possa dirsi solido, sicuro e inviolabile. I nastri adesivi non sono tutti uguali e per capire quale comprare bisogna sapere quale è l’uso che ne farete. Possiamo fornire anche il nastro adesivo personalizzato per garantire la sicurezza e l’inviolabilità della tua merce.

Nastro adesivo resistente

Quale nastro adesivo per imballaggio devo comprare se voglio un nastro adesivo resistente e che non si stacca?

Questa domanda è tutt’altro che banale. I nastri adesivi utilizzano vari tipi di colla ed ognuna ha le sue particolarità.

Occorre sapere se vi serve un nastro adesivo che attacchi su qualsiasi materiale oppure uno che resista nel tempo permettendo di garantire inviolabilità all’imballo.

Le varie colle si possono dividere infatti secondo questa logica:

  • Appiccicosità: colla che attacca subito su qualsiasi materiale (anche sulle dita) ma è facilmente staccabile (è possibile staccare il nastro con relativa facilità senza lasciare segni).
  • Adesività: colla che attacca meno facilmente ma dopo aver fatto presa aderisce perfettamente, resiste nel tempo e permette l’inviolabilità della scatola (se qualcuno prova ad aprire la scatola pela via il cartone).

GUARDA IL VIDEO SU COME EVITARE PROBLEMI NELL’UTILIZZO DEI NASTRI ADESIVI

Tipi di colla del nastro adesivo da imballaggio

I nastri adesivi utilizzano tre tipi di colla, ognuna con le sue caratteristiche:

  • colla in gomma naturale
  • colla acrilica
  • colla Hot Melt

Colla in gomma naturale

La colla in gomma naturale è stata la prima colla spalmata sui nastri adesivi. È una colla molto appiccicosa: attacca meglio sui materiali difficili (plastica, cartone impolverato, metallo).

I difetti consistono nel costo (maggiore rispetto alla colla acrilica) e nella durata nel tempo della colla (tende a staccarsi e non garantisce inviolabilità, non lasciando segni dopo la rimozione)

La colla in gomma naturale per chi è indicata?

  • Per coloro che devono utilizzare il nastro su materiali difficili.
  • Per chi ha necessità di non lasciare segni dopo la rimozione del nastro (ad esempio nel caso di trasporto di mobili o altri pezzi di arredamento in cui è preferibile non lasciare segni di colla).

Per chi non è indicata?

  • Per chi ha bisogno di un nastro che duri nel tempo senza staccarsi.
  • Per chi vuole garantire una buona inviolabilità alla proprie scatole.

GUARDA ANCHE IL VIDEO CHE RISPONDE A TUTTE LE DOMANDE DELLA LOGISTICA SUL NASTRO ADESIVO

Colla acrilica

La colla acrilica è una colla ecologica (il nastro può essere infatti riciclato o incenerito senza l’immissione di vapori nocivi), economica, molto trasparente e con un’elevata tenuta nel tempo (nastro adesivo molto resistente nel tempo).

La colla acrilica per chi è indicata?

  • Per chi vuole garantire l’inviolabilità delle scatole (una volta aderita bene è difficile rimuovere il nastro senza pelare il cartone)
  • Per chi vuole un nastro adesivo che non si stacchi e tenga nel tempo
  • Per chi vuole risparmiare

Per chi non è indicata?

  • Per chi deve usare il nastro su materiali difficili (plastica, metallo)
  • Per chi non deve lasciare segni dopo la rimozione del nastro

Colla Hot Melt

Il nastro con colla hot melt è rumoroso e si srotola molto facilmente: è difficile da applicare con un dispenser manuale (a volte si srotola troppo e intasa il dispenser).

La colla Hot Melt è una colla poco appiccicosa, è difficile da far aderire ed è quindi adatto soprattutto all’utilizzo con le nastratrici automatiche.

Assicura elevata inviolabilità della scatola. Se applicato bene non può essere tolto senza pelare il cartone.

Quale nastro adesivo per imballaggio scegliere

Il nastro adesivo con colla in gomma naturale è ideale per chi deve applicare il nastro su materiali difficili (plastica, metallo, ecc.), da trasportare mobili o altri articoli senza che la colla rimanga dopo la rimozione:

Il nastro adesivo con colla acrilica è perfetto per chi deve imballare tante scatole di cartone standard e ha bisogno di un nastro adesivo che non si stacca e tenga bene nel tempo.

Nastro adesivo da imballo in PVC

Il PVC è stato il primo materiale utilizzato per realizzare nastri adesivi.

Il nastro adesivo in PVC è più costoso, poco ecologico e tecnologicamente superato.

La tecnologia col tempo si è evoluta e ha cominciato ad utilizzare altri materiali, generalmente supporti in polipropilene (PPL) che costano il 30% in meno rispetto al PVC.

Quando usare il nastro adesivo in PVC

Noi riteniamo che nella maggior parte dei casi il Nastro adesivo in PPL sia una soluzione migliore del Nastro adesivo in PVC.

Il Nastro in PVC ha però caratteristiche che lo rendono più adatto in alcuni casi applicativi:

  • È un nastro rigido: non subisce gli effetti di ritorno elastico
  • È più facile da strappare: è possibile strapparlo anche con le mani senza bisogno di utilizzare forbice o taglierina
  • Appiccica facilmente anche su materiali difficili o impolverati e non lascia segni una volta rimosso
  • Utile quando il nastro deve essere applicato di fretta o in situazioni di lavoro scomode o complicate (per esempio per nastrare scatole posizionate in alto).

Nastro adesivo in PPL

Generalmente gli usi standard di nastro adesivo non necessitano di un nastro in PVC. I nastri in PPL (sia con colla in gomma naturale che con colla acrilica) soddisfano pienamente la maggior parte degli usi permettendo di risparmiare anche sui costi. Produciamo anche nastri in PPL stampati e personalizzati.

Nastro adesivo per imballaggio a Torino

Nastrabì TURINIT è il nastro adesivo realizzato con una speciale miscela di colle naturali che lo rende appiccicoso anche sui materiali difficili e disponibile a un prezzo più basso rispetto ad altre soluzioni simili sul mercato.

Il nastro adesivo che incolla di più Nastrabì TURINIT

Nastrabì TURINIT ha uno spessore maggiorato che lo rende più rigido, pur mantenendo una corretta elasticità.

Se uno comincia a nastrare la scatola nel senso perpendicolare alle alette, per meglio conformarla, serve un nastro robusto, che tenga bene in ordine la scatola, ma non troppo elastico, per evitare sia la rottura del nastro, se tirato troppo, che il distacco dei bordi del nastro dopo poche ore.

Ha una colla in gomma naturale molto appiccicosa che si attacca spontaneamente al cartone della scatola, anche se non viene pressata.

Ha una maggiore quantità di colla spalmata sul nastro (il 30% in più rispetto al modello standard) per garantire la migliore aderenza anche con cartoni molto rigidi o con carichi pesanti.

È il 4% più largo (50 mm invece di 48).

  • Velocizza il lavoro del magazziniere, con un risparmio superiore al costo del nastro.
  • Non si stacca sulle alette.
  • Attacca su cartoni riciclati o polverosi e su ogni tipo di materiale.
  • Puoi provarlo con la garanzia 100%; se non ti piace lo riprendiamo .
  • Ti rimborsiamo e ti regaliamo lo stendinastro, che sarà comunque tuo.

3 vantaggi di Nastrabì TURINIT

  • Il magazziniere è più contento: lavora veloce e non deve mai rifare un lavoro
  • Il titolare e il contabile sanno che risparmiare il 33% del tempo del magazziniere fa risparmiare 7 cent a scatola (quasi il doppio del costo del nastro da imballaggio necessario)
  • Gli ecologisti ringraziano perché il supporto in PPL non contiene cloro, al contrario del nastro in PVC

Nastro adesivo personalizzato

Se il tuo obiettivo principale è garantire la sicurezza della merce e/o pubblicizzare la tua marca, conviene studiare un nastro adesivo personalizzato fino a 4 colori diversi.

Se ti interessa più che altro l’inviolabilità della tua merce è sufficiente una stampa ad uno o due colori, semplificando il marchio e ingrandendo adeguatamente il codice a barre (quando presente).

Occorre valutare se chi vede la scatola imballata con il tuo nastro stampato può essere favorevolmente influenzato ad acquistare da un nastro più bello e costoso.

SCRIVI A INFO@ABIMBALLAGGI.COM O CHIAMA IL NUMERO DI TELEFONO 011/273.55.91 PER CONOSCERE E SCOPRIRE IL NASTRO ADESIVO DA IMBALLAGGIO PIÙ ADATTO A TE

SCARICA LA GUIDA IN PDF DEI NOSTRI NASTRABì