Cerchi la soluzione migliore per i sacchi della spazzatura? Sono quelli realizzati per il 50% di granulo vergine HD di prima scelta e il 50% di materiale riciclato.

 

Lo sapevi che i sacchetti per la spazzatura ecologici non sono poi così ecologici?

Vacanze di Agosto al mare? È probabile che troverai l’acqua piena zeppa di sacchetti per la spazzatura in plastica.

Il pesce che compri ha un aspetto fresco ed invitante? Può contenere sostanze tossiche causato dalla plastica.

Questa è la triste realtà del disastro ambientale.

Per fronteggiare l’emergenza, troverai sempre di più in commercio i sacchetti ecologici per la spazzatura.
I sacchetti per la spazzatura sembrano dei prodotti particolarmente stupidi, dove qualunque sacco può andare bene perché servono solo per raccogliere il pattume,

MA NON È COSÌ

I sacchetti per la spazzatura normali, quelli che trovi a basso costo nei supermercati, sono fatti con un granulo 100% generato che proviene generalmente dalla raccolta differenziata.
Questo granulo ha caratteristiche molto basse.

È un prodotto molto economico.

Tu pensa ai pomodori:

se devi fare una bella insalata, puoi comprare un pomodoro che costa 4,00 € al kg,

invece, se devi fare la conserva, puoi comprare in piena stagione, i pomodori a 0,30 cent. al kg.

Se sei un ristorante stellato, fai arrivare i pomodori da un posto particolare, e li paghi magari 10,00 € al kg, ma poi vendi a 20,00 € un’insalata.

Lo stesso discorso vale per la lavorazione delle materie plastiche.

Io  sono uno specialista dei film tecnici, e ho studiato per realizzare il  miglior pluriball, il miglior film estensibile ecc..

Ho valutato, con la stessa esperienza e tutta la mia preparazione, anche i sacchi neri.

Il riciclato più economico, quali caratteristiche ha?

1 Pesa tanto perché per fare un sacco, bisogna metterci TANTA materia prima.

2 A volte puzza perché proviene dalla raccolta differenziata dove non si sa bene cosa c’è dentro.

3 Spesso e volentieri si strappa facilmente e fuoriesce il liquame.

I sacchi in riciclato economico sono prodotti tipici per le gare, le caserme e tutti i grossi enti pubblici dove fanno a gara per avere i sacchi al minor costo al kg.

In questi contesti, si cerca la materia prima più scadente che ci sia per riuscire a fare il prezzo più basso possibile.

Se poi succede che il sacco non tiene, si rompe, perde un po’ di liquame, non è un problema particolare.

Ma per te, che sei un’azienda seria, certificata, avere il liquame che esce fuori (magari vicino alla macchinetta del caffè), non è un bella cosa.

Mi puoi dire: “il sacco 100% fatto in riciclato è un prodotto totalmente ecologico”.

È vero, si utilizza al 100% un prodotto di recupero però,

l’ecologia vera, non guarda soltanto questo tipo di discorso.

Da una parte guarda le materie prime utilizzate, dall’altra guarda anche il peso dell’oggetto che si va a buttare via.

Se tu vai a buttare un sacco nero che pesa il triplo rispetto a una soluzione ottimale,

non sei una persona ecologica.

 

È vero che hai recuperato del riciclato di terza scelta ma

poi continui a inquinare l’ambiente

con plastica,

plastica

e ancora plastica.

 

Per questo motivo ho iniziato a studiare la migliore soluzione, sia dal punto di vista ecologico e sia dal punto di vista economico.

La soluzione migliore è quella che viene utilizzata per fare i sacchi colorati.

I sacchi colorati vengono realizzati con

  • un 50% di granulo vergine HD di prima scelta, il migliore dei granulati per fare i sacchi.
  • un 50% di materiale riciclato.
Se vuoi avere un sacco che mantenga comunque

sacchetti spazzatura

1 una buona trasparenza,

2 senza macchie

3 che non faccia intuire in nessun modo che è un sacco proveniente da un riciclo di terza scelta,

bisogna usare un

BUON RICICLATO

Allora, con 50% materia prima vergine HD e  50% riciclato di prima scelta si ottiene un prodotto molto buono e che vendiamo per quei comuni che richiedono dei sacchi trasparenti per controllare il contenuto di ciò che c’è dentro.

Lo stessa esatta composizione, ho voluto utilizzarla anche per i sacchi neri.

Sono arrivato a proporre un sacco

  • molto leggero,
  • che inquina poco quando lo butti via,
  • che ha delle saldature rinforzate per evitare gocce che cadono dagli angoli delle saldature.
  • Ha un ottima robustezza

Esiste in una versione maggiorata per chi ci deve buttare delle cose pesanti e che richiedono un sacco rinforzato.

Il sacco nero standard è l’ideale per raccogliere

  • il pattume,
  • i tuoi bicchieri,
  • quello che tu trovi nell’angolo dell’area relax.
Ti do i sacchi ad un prezzo estremamente competitivo.

Siamo un ingrosso e quindi siamo contenti di servirti se tu sei contento di comprare una scatola.

In una scatola ci sono

  • 480 sacchi grossi (72 x 100 cm), quelli da mettere nel trespolo, oppure
  • 1200 sacchi piccoli (50×60 cm) da mettere nel cestino.

In entrambi i casi, con meno di 40,00 € puoi avere una scatola dove vai avanti magari per un anno con un prodotto che non ti darà mai delle problematiche.

 

> Vuoi provare i nostri sacchetti?

Ti facciamo il -50%!

Un bel risparmio! Scopri come,

CLICCA QUI

 

 

Condividi con i tuoi colleghi e amici!