Lavori nei servizi generali in segreteria o al centralino?
Sei un robot, sostituibile da un nuovo computer, o sei un manager, che porta ricchezza all’azienda?

Leggi qui sotto un breve manuale sul lavoro ottimale della segretaria e della centralinista, e comincia a costruire il tuo futuro.

Se vuoi una soluzione “tascabile” dei nostri articoli, scarica il nostro e-book sui 7 consigli per difendere il proprio lavoro e diventare indispensabile per l’azienda!

Cosa sono le facility?

Sono quei prodotti e quei servizi che permettono di aiutare e sostenere il processo produttivo dell’azienda, senza far parte del prodotto finito.

Il facility management si occupa di acquistare i materiali ausiliari (imballaggio, igiene, sicurezza, etichette) e di risolvere i problemi legati ai vari edifici aziendali (magazzino, reception, infermeria, mensa, parcheggio, giardino) o ai vincoli di legge (RSPP, HACCP etc.).

Vorresti dei consigli su problematiche relative al facility management? Iscriviti al nostro gruppo Facebook FACILITO

Se sei un burocrate, il tuo lavoro potrà essere spazzato via dalle nuove tecnologie

Oppure potrai prendere in mano il tuo futuro, contribuire al successo della tua azienda e renderti indispensabile a colleghi e superiori.

Le attività fondamentali di ogni azienda (le core business) sono molto seguite, e sono state ottimizzate. Il lavoro di pianificazione e gestione delle attività di supporto ha invece ancora ampi spazi di miglioramento.

Prendi in mano da subito il lavoro gestionale e operativo, e potrai diventare un prezioso referente per la direzione quando valuterà gli aspetti analitici (quanto mi costa questo servizio? di che cosa hanno effettivamente bisogno i miei colleghi del magazzino o della produzione?) e strategici (lo seguo direttamente, o mi affido a un terzista?).

Devi capire le esigenze della tua azienda, meglio e prima dei tuoi colleghi operativi e anche dei tuoi capi, che oggi sono focalizzati su altri problemi più tecnici.

Ci sono due armi segrete per il successo:

La prima è il coinvolgimento, tuo e di tutti gli altri; se parli con il capo magazziniere delle problematiche che ha con gli imballi, devi capire i suoi bisogni, impegnarti per risolverli, e soprattutto fargli capire che puoi aiutarlo e non gli stai facendo perdere tempo.

La seconda è più semplice, ma non meno importante: un blocco notes a spirale, ma di questo parleremo in un altro articolo (se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo su come utilizzare al meglio un blocco notes per rendersi indispensabile nella propria azienda).

Condividi con i tuoi colleghi e amici!