In questo articolo conclusivo tratteremo come attuare le ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio

Nel 1800 il famoso esploratore Livingstone fece molte spedizioni in Africa. In una delle prime scoprì il lago VITTORIA (anche voi assieme alla AB imballaggi potrete scoprire la vittoria).

Anni dopo, mentre cercava le sorgenti del Nilo si perse nella giungla, e fu ritrovato 3 anni dopo da Stanley.

Le ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio

Se avete seguito gli articoli precedenti, anche voi avete trovato chi vi porterà alla vittoria.

Vediamo quindi le ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio, utilizzando nel modo migliore il nostro supporto

6) Chiedi un preventivo ad AB Imballaggi e fai un confronto

Alcuni articoli da imballaggio sono prodotti maturi e banalizzati; tutti i fornitori propongono sostanzialmente lo stesso prodotto. Un tipico esempio è il film estensibile standard da 23 my, manuale o macchinabile.ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio

Se il prodotto è eguale, la variabile per scegliere un fornitore è soprattutto il prezzo; poi contano anche la disponibilità, le condizioni di consegna, l’assortimento con altri articoli etc.

Noi siamo impegnati a garantire ottime condizioni accessorie, e soprattutto un prezzo circa il 10% più basso della media di mercato. Non abbiamo venditori (lavoriamo con il sito e con le mail); e abbiamo forti risparmi negli acquisti perché facciamo volumi molto elevati. Abbiamo scelto di utilizzare tutti i nostri risparmi di efficienza per ridurre al minimo il tuo prezzo di acquisto.

Sull’estensibile e su tutti i prodotti standard, chiedici un prezzo ed usufruendo della prima delle ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio inizierai subito a risparmiare.

7) Ci telefoni per ricevere documentazione dettagliata

Non ti fidi? Fai male, perché noi siamo bravi davvero, e vogliamo meritarci sempre la tua fiducia. Ma fai anche bene, perché così ci stimoli a lavorare sempre meglio.

L’importante è che la tua mancanza di fiducia iniziale non diventi una forma di pigrizia che ti fa perdere un’importante opportunità; alza il telefono e chiamaci, scrivici una mail, chiedici documentazione, vai sul sito o sul blog, e capirai perché da più di 30 anni Ferraris è considerato da tutti i suoi clienti come l’ing. Arancione dell’imballaggio talentuoso

8) Mi chiami per un check-up gratuito (in Torino e provincia)

L’imballaggio non è composto solo da prodotti banalizzati, dove conta solo il prezzo; dovete valutare soprattutto l’efficienza del lavoro del magazziniere, e la qualità che volete trasmettere al vostro cliente.

A volte comprare un nastro adesivo a basso prezzo, per risparmiare il 5% porta ad un forte aumento di altri costi aziendali. Io vengo gratis, e condivido con voi tutta la mia professionalità e esperienza.

Le ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggioMa attenzione, non vengo a vendere (abbiamo scelto di eliminare i venditori e di lavorare con il sito e i referenti dall’ufficio). Vengo per creare un rapporto di collaborazione; vi chiederò di parlare con i magazzinieri, di vedere le vostre fatture di acquisto, di capire le contestazioni e i resi dei vostri clienti. Vi prometto che sarò oggettivo.

Dove posso offrirvi delle migliorie, lotterò per appiopparvele (e mi ringrazierete di averlo fatto). Dove vedo che siete ben sistemati con un altro fornitore, ve lo dico, così non perdete tempo a valutare proposte che sareste obbligati a rifiutare. Se non volete la mia collaborazione gratuita, va bene lo stesso; comprate i prodotti standard tutte le volte che costiamo meno, e chiamatemi solo quando e se avrete un problema da affrontare, per esempio per un nuovo prodotto

9) Ti serve un consulente che ti faccia uno studio approfondito a pagamento?

Eccoci arrivati al termine di questa analisi sulle ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio. A volte ci sono progetti complessi, magari per definire un capitolato destinato a un vostro sub fornitore (in Italia o in Cina); o preferite avere una valutazione dettagliata di diverse alternative, che voi approfondirete in seguito per fare una scelta.

Io certamente conosco molte soluzioni di imballaggio, anche se ho scelto di svilupparne solo alcune. Se trovate un consulente che vi soddisfa, per me è meglio; io faccio l’imprenditore, è un altro mestiere.

Ma se trovate solo persone che danno consigli perché non sanno mettere in pratica le loro convinzioni, potete valutare di consultarmi. Io costo caro due volte; sia perché mi faccio pagare per farvi un preventivo; sia perché il mio preventivo sarà alto (fra i 150 e i 200 euro all’ora)

Con questa serie di articoli ho cercato di farti capire che l’imballaggio è una cosa seria; se devi fare una operazione al cuore, scegli il miglior chirurgo che riesci a trovare. Il suo costo va suddiviso per gli anni di sopravvivenza in buona forma che lui ti potrà assicurare. E se ritieni preferibile affidarti a un santone filippino, assicurati almeno che abbia delle ottime referenze e fai lo sforzo di controllarle.

Ti ringrazio per l’attenzione che ti ho costretto a dedicarmi in quest’articolo riguardante le ultime 4 strategie per guadagnare con l’imballaggio e ti invito a rileggere gli articoli precedenti (che puoi trovare qui:  Problemi di imballaggio: pensi di non averne?Le 9 migliorie per guadagnare con l’imballaggioGuadagnare di più con l’imballaggio).

A volte è più semplice risolvere un problema alla volta, anche se richiede più tempo per avere dei buoni risultati.

[activecampaign form=118]

Condividi con i tuoi colleghi e amici!