!Attenzione!

Non comprare etichette adesive a Torino fino a quando non leggi questo ARTICOLO, perché potresti risparmiare tempo e denaro

Per scegliere le etichette adesive a Torino giuste per te, devi poter conoscere i 3 componenti dell’etichetta adesiva:

  • IL MATERIALE
  • LA COLLA
  • IL SUPPORTO (liner) su cui appoggia l’etichetta stessa.

 


MATERIALI PER ETICHETTE

Etichette in carta

La carta è il materiale più utilizzato per le etichette adesive, ve ne sono tre tipi principali:

  1. La carta vellum, opaca, con una grammatura di 80 gr/mq è la più usata e va stampata con un nastro inchiostrato, il “ribbon”. Puoi anche comprarla prestampata, e usare l’etichetta senza sovrastampe, oppure personalizzata in alcune parti.
  2. La carta patinata: ha le stesse caratteristiche della carta vellum, ma è lucida anziché opaca.
  3. La carta termica: è una carta opaca analoga alla carta dei vecchi fax. Viene stampata con il calore della testina di stampa, e non necessita di ribbon. Per capirci, è la carta delle etichette delle bilance dei supermercati. Il suo principale difetto è che con il tempo, dopo un mese circa, scolorisce e diventa difficile da leggere.

La carta per le etichette può essere acquistta bianca, colorata, o con grammature e trattamenti speciali.

Etichette in plastica

Le etichette in plastica servono soprattutto a garantire maggior durata e resistenza alla pioggia e all’umidità. Se dovessi etichettare una cassetta per i vermi dei pescatori, beh sceglierei un’etichetta in plastica.

  1. Le etichette in plastica più diffuse sono quelle in poliestere, in 3 varianti principali: bianco lucido, trasparente lucido, o opaco
  2. Le stesse varianti esistono in polipropilene: un tecnico saprà capire qual è l’etichetta in plastica più adatta ai tuoi bisogni, e proporre la soluzione migliore per te.
  3. Il poliestere può anche essere metallizzato o argento; una soluzione utilizzata soprattutto per etichettare componenti di macchinari industriali

COLLE PER ETICHETTE

Colla per etichette adesive

Ci sono le colle standard, di due tipi, permanente e removibile. Nel 90% dei casi per te andrà bene una colla standard, e quasi certamente non avrai problemi. Ma se vuoi lavorare tranquillo, verifica con un tecnico esperto, come l’ing. Ferraris, gli usi che avrà la tua etichetta.

Per i casi più difficili possiamo proporti:

      1. Una colla rinforzata
  1. Una colla per surgelati
  2. Una colla per materiali difficili (ad esempio le gomme per auto)
  3. Una colla per etichette molto piccole
    E tanti tipi di colle per etichette personalizzate per chi ha esigenze speciali.

Solo un grandissimo produttore può avere disponibili bobine con tanti tipi di colla, con cui personalizzare le etichette giuste per te.


SUPPORTO DELLE ETICHETTE

Supporto per etichette adesive

Si tratta di quella carta bianca o giallina detta liner” che sicuramente conosci. Viene trattata antiadesivo, in modo da poter togliere facilmente l’etichetta per applicarla all’oggetto desiderato.

Forse non ci hai mai pensato, ma sai quante volte la produzione si inceppa per un liner scadente?

 

 

Ti faccio qualche esempio:

  1. Non riesci a togliere facilmente l’etichetta -> perdi tempo
  2. L’etichetta si stacca dal liner e si appiccica su un’altra etichetta -> la devi buttare
  3. Il liner pretagliato si rompe nella stampante e l’etichetta si incolla al rullo di trascinamento.

Per non avere problemi puoi pregare Santa RITA (la santa dei miracoli impossibili) o scegliere Finlogic, il più grande produttore d’Europa di etichette adesive.

 

Adesso che conosci meglio i materiali delle etichette;

Pensi che un’etichetta adesiva possa risolvere un problema operativo della tua azienda a Torino e provincia?

Oppure preferisci far crescere la tua cultura sulle altre caratteristiche della tua nuova etichetta?

Analizza i vantaggi delle etichette in foglio e di quelle in rotolo

Approfondisci i materiali utilizzati per le etichette

Scopri di più  sui prodotti e i servizi standard

Approfondisci le stampanti per etichette in rotolo

 


VUOI LEGGERE GRATIS LA GUIDA IN 12 PUNTI ALL’USO DELLE ETICHETTE ADESIVE E ALLA VALUTAZIONE DEI FORNITORI? 

CLICCA QUI E SCEGLI SE SCARICARE LA VERSIONE ESTESA DA 15 PAGINE O QUELLA BREVE DA 3 PAGINE!


 

Condividi con i tuoi colleghi e amici!